Benvenuto al mio sito

Member Login
Lost your password?

IL QATAR APPOGGIA IL TERRORISMO ISLAMICO: LO DICONO GLI STESSI PAESI ARABI

11 June 2017
By

Lo scambio di accuse fra Qatar e Arabia Saudita manifesta lo scontro in atto anche all’interno del mondo sunnita per la leadership

(ANSA) – IL CAIRO, 10 giugno – Sulla scia del suo sostenitore egiziano, anche il Parlamento di Tobruk (Libia) ha stilato una propria lista di persone ed entità bollate come terroriste perché appoggiate dal Qatar

Il comitato Difesa e sicurezza nazionale della Camera dei deputati libica (Tobruk) ha emesso un comunicato con i nomi di 75 persone e di 9 “entità politiche, economiche e mediatiche“, tutti “sostenuti dai qatarioti o residenti in Qatar“, “al fine di aggiungerli alla lista” stilata dagli “Stati del Golfo sui terroristi”.
Lo scrive il sito dell’emittente emiratina Sky News Arabiya, con implicito riferimento all’elenco di 59 persone e 12 entità diffuso ieri da Arabia Saudita, Egitto, Emirati arabi uniti e Bahrain. 
Nella lista libica spiccano il sempre più isolato Gran Mufti’ Ali Al Ghariani, l’ex-leader del disciolto “Gruppo islamico combattente in Libia” (Lifg) Abdel Hakim Belhaj; l’ex-sindaco di Tripoli e fondatore del gruppo militante “Liwaa Al-Umma” Mahdi Al-Harati e il mentore politico della Fratellanza musulmana nel Paese nordafricano, Ali Salabi. Fra le organizzazione bollate come terroriste ci sono le “Shura dei rivoluzionari” di Bengasi, Derna, Sirte e Ajdabiya. (ANSA)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


 

Sfoglia per Data



CRISTIANITA'