NESSUN PROGRESSO SCIENTIFICO SENZA VERITA’

265

Mentre le forze politiche sono impegnate in questi giorni a “gridare” anche dalle spiagge contro o a favore del Green pass, a inseguire i no-vax o i si-vax, il problema dei problemi – a nostro avviso – viene eluso.

Lo scorso 13 agosto 2021 l’O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha fatto sapere che “La ricerca delle origini di qualsiasi nuovo agente patogeno è un processo difficile, che si basa sulla scienza e richiede collaborazione, dedizione e tempo”, ribadendo come “la ricerca delle origini del Sars-CoV-2 non è e non dovrebbe essere un esercizio di attribuzione di colpe”.

Per l’agenzia risulta infatti “di vitale importanza sapere come è iniziata la pandemia di Covid-19, per creare le basi per stabilire le origini di tutti i futuri eventi di passaggio da animale a uomo”.

Giungere a questo obiettivo si può, ma occorre “un lavoro collettivo, nel vero spirito di partenariato, che possa garantire a scienziati ed esperti lo spazio di cui hanno bisogno per trovare le origini della peggiore pandemia dell’ultimo secolo”.

Or bene, come noto la Cina si oppone decisamente ad ulteriori indagini sul proprio territorio, dove, si voglia o no, tutto è cominciato. Che alle ricerche nel famoso laboratorio di Wuhan abbiano collaborato anche altri Paesi – come recita la propaganda di Pechino – è un elemento tutto sommato secondario: ciò che conta è che tutto è successo lì e non in altri Paesi.

E tutto è successo con il beneplacito del partito, quello con la P maiuscola, e cioè il Partito Comunista. Il Partito Comunista Cinese è al cuore del sistema costituzionale cinese (art. 1). Se noi Italiani consideriamo una cosa seria la Costituzione, perché i Cinesi dovrebbero fare diversamente?

In effetti in Cina – alla faccia del crollo delle ideologie! – non si muove foglia che il partito, organo costituzionale, non voglia. Anche nei laboratori scientifici, e molto più in quelli militari… 

Dunque mentre noi continuiamo a litigare fra “gran pass” e “no vax”, e dunque su delle conseguenze tutto sommato accidentali, i comunisti cinesi nascondono la Verità. E senza quella verità sull’origine, come ci dice l’Organizzazione Mondiale della Sanità, nessun progresso scientifico nella lotta alla pandemia sarà possibile, almeno nell’immediato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui