Benvenuto al mio sito

Member Login
Lost your password?

NOTIZIE (a cura di David Taglieri)

6 aprile 2018
By

Foto LaPresse – Stefano Costantino
16/10/2016 Città del Vaticano (VAT)

Sul fronte internazionale Papa Francesco ha espresso il suo dolore per i drammatici attacchi terroristici a Carcassonne e a Trebes, ed ha sottolineato l’ammirazione per il gesto eroico del tenente colonnello Beltrame che ha sacrificato la sua vita per difendere delle persone innocenti.

In politica estera Donald Trump ha ordinato di espellere 60 diplomatici russi e la chiusura del consolato russo di Seattle, successivamente alla vicenda della spia russa che sarebbe stata avvelenata in Gran Bretagna; le persone oggetto del decreto di espulsione avevano sette giorni di tempo per lasciare gli Stati Uniti.

Intanto in Italia si tenta di comprendere quale futuro politico si delinea all’orizzonte dopo la nomina dei presidenti delle Camere ; in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera Berlusconi ha lasciato uno spiraglio aperto sulla possibilità di un governo Salvini, ed ha affermato l’estrema difficoltà che si arrivi ad un’alleanza fra Lega e Cinque Stelle. Salvini dal canto suo tranquillizza tutti, sostenendo che l’alleanza vincente è quella di centrodestra con un piccolo particolare, che lui stesso non nasconde: la carenza di numeri.

Uno dei sacrosanti baluardi di partenza per far ripartire la Penisola è l’abolizione della legge Fornero, figlia di un modo di concepire la società irresponsabile e privo di visione nel lungo periodo: questo Salvini lo sa e lo ripete ogni giorno, in attesa di appoggi anche trasversali. Speriamo che l’Europa non metta il becco nelle questioni legate alla sovranità nazionale, perché già immaginiamo prediche sconsiderate contro le forze antieuropeiste. Intanto il fondo monetario internazionale ha affermato in maniera inequivocabile che per fronteggiare eventuali crisi servirebbe un fondo centralizzato di bilancio dell’Eurozona, in un’ottica supplementare e non sostitutiva della capacità di bilancio dei singoli Stati membri.

Avvicinamenti fra Cinque Stelle e Lega sembrano trapelare dalle ultime dichiarazioni di Salvini, che ha detto in maniera convinta che fino a questo momento i pentastellati si sono dimostrati di parola.

Speriamo che si giunga presto alla stabilità in Italia con un’alleanza che abbia fra le sue priorità il lavoro, la sicurezza, il ripensamento di una contestualizzazione europea in chiave di sovranità nazionale e, come detto, l’abolizione della legge Fornero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


 

Sfoglia per Data



CRISTIANITA'