SAN FRANCESCO DI SALES E IL SOCCORSO DELLA SANTA VERGINE

128

San Francesco di Sales (1567-1622), invocato come patrono dei giornalisti e dei diffusori della buona stampa, fu uno dei maestri di vita spirituale più ascoltati. Vescovo di Ginevra, riguadagnò alla Chiesa gran parte dello Chablais (nell’alta Savoia), infestato dal protestantesimo, grazie alla sua fede radicata e ai suoi modi gentili.

Ma da giovane, andò soggetto a una tempesta interiore che lo stava distruggendo moralmente e fisicamente. Un giorno in una cappella dedicata alla Madonna, si rivolse quasi con disperazione alla Vergine. L’effetto di quella preghiera fu immediato.

Il Santo si trovò di colpo liberato dalla prova, immerso in una pace indicibile, che non perse mai più.

Recitiamo anche noi questa preghiera nei nostri momenti difficili, che ci auguriamo di mai avere, ma che la Provvidenza può permettere:

Ricordati, o piissima Vergine Maria, che non si è mai udito che alcuno sia ricorso alla tua protezione,

abbia implorato il tuo aiuto,

abbia chiesto il tuo soccorso,

e sia stato abbandonato.

Animato da tale fiducia, a te ricorro, o Madre Vergine delle vergini;

a te vengo, dinanzi a te mi prostro, peccatore pentito.

Non volere, o Madre del Verbo, disprezzare le mie preghiere,

ma ascoltami benevola ed esaudiscimi.”

Amen

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui