SAN TEWDRIG

110

Dal sito www.santiebeati.it: “San Tewdrig, in latino Theodoricius e in inglese Theodoric, è stato sovrano del Gwent e del Glywysing (Galles), vissuto tra il VI e il VII secolo.
Sappiamo che san Tewdrig regnò agli inizi del VII secolo, anche se poco si conosce sul suo regno. Dopo aver abdicato in favore del figlio Meurig II, san Tewdrig decise di farsi eremita a Din-Teyryn (Tintern) .
E’ questo il periodo in cui i sassoni invasero il Gwent.
In quel momento storico, constatato che i monasteri locali vennero depretati dai raid dei sassoni, san Tewdrig decise di uscire dal suo isolamento per impugnare ancora la spada in difesa della Chiesa e dei monasteri cristiani. Si unì alle truppe del figlio Meurig, per respingere la minaccia sassone.
San Tewdrig, nel 630, fu ferito gravemente nella battaglia di Pont-y-Saeson, durante la quale morì.
Re Meurig II decise di costruire una grande chiesa nel luogo dove era morto il proprio padre, che prese il nome di Merthyr-Teyryn (Mathern).
San Tewdrig viene ricordato nel giorno della sua festa che cade il 12 settembre.”.


Autore:
Mauro Bonato