SIRIA: CRISTIANI ALLO STREMO. LETTERA APERTA DI PADRE NADER JBEIL

336

chiesa-che-brucia-300x2200_530X0_90Carissimi fratelli, 

dall’alba di questa mattina i terroristi islamici di al-Nusra stanno bombardando i quartieri cristiani di Damasco. 

I ribelli si sono accaniti contro noi cristiani perché ci siamo rifiutati di combattere accanto a loro contro le milizie governative.

Siamo sotto assedio, ci sono dei cecchini appostati sui tetti, e non riusciamo a muoverci dal nostro rifugio per portare in salvo i feriti e contare i morti. Anche l’ospedale è stato colpito.

mujahidin_530X0_90Purtroppo i bombardamenti sono ancora in corso.

La chiesa greco-cattolica melchita, sede del patriarca Ltfi Iaham, è stata colpita, ed ha subito ingenti danni.

Dio abbia pietà di noi, e Maria guidi i nostri passi.

 

 

 

Padre Nader Jbeil

Direttore di Radio Sawt el Sama, a Zahlé, in Libano

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui