ISLAM E SOCIETA

CRISTIANITA

CINA: I VESCOVI IN PRIGIONE

Il Cardinale Joseph Zen, arcivescovo emerito di Hong Kong e leader indiscusso dei cattolici cinesi, arrestato lo scorso mese di maggio e poi rilasciato...

RADIO MARIA UCRAINA

I NOSTRI SANTI

MAGISTERO PONTIFICIO

RECENSIONI

UN ATTIMO DI TREGUA…

DROGA, LE RAGIONI DEL NO

Con la sentenza n. 51/2022 la Corte Costituzionale ha dichiarato non ammissibile il quesito referendario che puntava a rendere legale la coltivazione di piante da cui ricavare qualsiasi tipo di stupefacente, inclusi papavero da oppio e coca, e ad abolire la reclusione per il traffico e lo spaccio delle droghe c.d. leggere. Tuttavia lo sforzo per liberalizzare la droga prosegue: in tale direzione all’ordine del giorno dell’Aula della Camera dei Deputati, dopo l’approvazione in Commissione Giustizia, vi è un testo che riunisce varie proposte di legge. Se passa la legge, chiunque potrà coltivare in casa piante di cannabis (e drogarsi a volontà). Attenzione: la coltivazione e il consumo di droga NON sono una questione privata. L'aumento a dismisura della coltivazione di droga infetterà...

LA CONQUISTA DI ESSERE MADRE (a cura di David Taglieri)

Su la Verità del 1° giugno scorso Francesco Borgonovo parla di inaspettate convergenze di idee sul ruolo delle madri e dei padri, un incontro di conciliazione anche con coloro che provengono dal pianeta progressista. A tal proposito cita Cristina Comencini, che su Repubblica ha preso una posizione forte, in base alla quale le donne oggi dovrebbero godere appieno del diritto di essere madri e mamme. Anche questa battaglia come altre ha la possibilità di elevarsi a conquista. Per la regista esiste ancora un rapporto di reciproco desiderio fra uomo e donna che si approfondisce e si completa con la volontà di generare. L’intellettuale mette in evidenza quanto le giovani donne abbiano paura di dover rinunciare alla carriera, paura del parto, nel momento...

SUSSIDIARIO DI STORIA

SCIENZA E FEDE

GEOPOLITICA

QUI E’ TUTTO DISTRUTTO

  Dal blog di Radio Maria dello scorso 22 luglio, riportiamo l’intervento di Padre Aleksey, direttore di Radio Maria Ucraina: “Buongiorno, sono padre Aleksey, direttore...

TERRORE AD HAITI

Da Tempi del 29 luglio 2022 leggiamo e pubblichiamo il resoconto di Caterina Giojelli: "«I banditi hanno dato fuoco al recinto della cattedrale. Non siamo...

UCRAINA: C’E’ CHI AGGREDISCE E C’E’ LA VITTIMA

Nel corso di un'intervista rilasciata al Foglio del 26 luglio, Sua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk, capo e padre della Chiesa greco-cattolica ucraina, di cui è...

UCRAINA: E’ DI NUOVO “HOLODOMOR”

Dal Corriere della Sera del 9 Luglio 2022 pubblichiamo il reportage di Marta Serafini dal titolo “L’Armata ora brucia i campi di grano «L’ultimo...

TESTATE GIORNALISTICHE

NEL SEGNO DI FATIMA LA CONSACRAZIONE DELLA RUSSIA (rassegna stampa a cura di David...

“L’assedio di Mariupol segnerà la storia quale rappresentazione di crimine di guerra”, afferma in sintesi il Presidente Volodymyr Zelensky sulla sua pagina facebook; ancora, specifica che...

ASSURDO MA VERO: IL QUOTIDIANO “AVVENIRE” CONTRO LA POLONIA!

Riportiamo di seguito la lettera indirizzata ai media italiani dall’ambasciatore di Polonia presso la Santa Sede – S.E. Janusz Kotanski - del 04/03/2022: “Egregi Signori, Il...

GIUSTIZIA ITALIANA: RIFORMA ALL’ORIZZONTE (di David Taglieri)

Nel messaggio di insediamento del Presidente della Repubblica dello scorso 3 febbraio, un passaggio fondamentale è stato rappresentato dall’urgenza di riformare la giustizia. Fra le...

RASSEGNA STAMPA INTERNAZIONALE (di David Taglieri)

Alexis Brézet direttore de le Figaro ha inquadrato e descritto nel suo editoriale la questione francese, stretta fra le globali preoccupazioni pandemiche e i...

GALLI DELLA LOGGIA, LUCA RICOLFI E IL POLITICAMENTE CORRETTO (di Marco Invernizzi)

Ernesto Galli della Loggia ha posto un problema importante con un editoriale sul primo quotidiano italiano, il Corriere della Sera, del 6 novembre. Il problema...

VIDEO CONSIGLIATI