PAPA FRANCESCO: LA VITA UMANA NON E’ UN PROBLEMA, E’ UN DONO!

139

Dall’Agenzia Sir del 10 maggio 2024 riportiamo uno stralcio dell’intervento di Papa Francesco alla quarta edizione degli Stati generali della natalità, che nei giorni scorsi si sono tenuti a Roma, presso l’auditorium di via della Conciliazione:

“Realismo, lungimiranza e coraggio” le parole chiave del suo discorso.

“In passato, non sono mancati studi e teorie che mettevano in guardia sul numero degli abitanti della terra, perché la nascita di troppi bambini avrebbe creato squilibri economici, mancanza di risorse e inquinamento”, ha argomentato Francesco:

“Mi ha sempre colpito constatare come queste tesi, ormai datate e superate da tempo, parlassero di esseri umani come se si trattasse di problemi”.

Ma la vita umana non è un problema, è un dono”, il monito del Papa: “E alla base dell’inquinamento e della fame nel mondo non ci sono i bambini che nascono, ma le scelte di chi pensa solo a sé stesso, il delirio di un materialismo sfrenato, cieco e dilagante, di un consumismo che, come un virus malefico, intacca alla radice l’esistenza delle persone e della società”.