CINA E RUSSIA: SEMPRE PIU’ VICINE NEL NUOVO ORDINE INTERNAZIONALE

179

Da l’Osservatore Romano dell’11 Aprile 2024:

Cina e Russia «si sono unite per forgiare un nuovo percorso di coesistenza armoniosa e di cooperazione vantaggiosa» che ha contribuito «all’equità e alla giustizia internazionale».

Lo ha detto il presidente cinese, Xi Jinping, nell’incontro ieri con il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, al termine della visita di due giorni del capo della diplomazia di Mosca a Pechino.

Secondo quanto riferito, Xi ha ricordato di aver già concordato con il presidente russo Vladimir Putin «di continuare a mantenere stretti scambi per garantire che le relazioni Cina-Russia si sviluppino sempre in modo continuo e costante».

Lavrov ha fatto presente che la rielezione alla presidenza di Putin «ha assicurato la continuità delle relazioni bilaterali».

In tale contesto il ministro degli Esteri di Mosca, che prima aveva incontrato il suo omologo cinese, Wang Yi, soffermandosi sui conflitti in Ucraina e a Gaza, ha fatto sapere — riportano le agenzie di stampa russe — che la sua trasferta a Pechino è stata accolta «come tappa importante nei preparativi» per la prossima visita di Stato, quest’anno, del presidente Putin in Cina, dopo quella dell’ottobre 2023.”.