CONVEGNO DI VERONA: COMUNICATO STAMPA DI ALLEANZA CATTOLICA

96
Verona, Congresso mondiale delle famiglie

Alleanza Cattolica parteciperà, con militanti provenienti da tutta Italia, alla Marcia per la famiglia che si terrà domenica 31 marzo a Verona a conclusione del XIII Congresso mondiale delle famiglie. 
L’Associazione, animata da laici impegnati nella diffusione della Dottrina sociale della Chiesa, intende così unirsi ai molti credenti e non credenti che combattono la deriva nichilista del gender, che vuole negare come la famiglia naturale composta da un uomo e una donna sia l’unica capace di trasmettere la vita in modo umano e quindi sia il fondamento della società, per imporre modelli alternativi  che equiparano il “matrimonio” tra persone dello stesso sesso a quello naturale.

Con questo Alleanza Cattolica denuncia la gogna mediatica in atto da anni da parte dei media laicisti che definiscono omofobo ed estremista chiunque proclami la bellezza e la verità della famiglia, come da sempre è accaduto in ogni civiltà storica. 

Si tratta di una vera e propria offensiva che punta a delegittimare i partecipanti alla Marcia presentandoli come nemici dei diritti civili. 
I militanti di Alleanza Cattolica saranno a Verona per manifestare la bellezza e la centralità della famiglia, senza alcun timore per il clima di intolleranza ideologica imposto dal politicamente corretto, che vuole silenziare quanti credono si possa ancora costruire “una società a misura d’uomo e secondo il piano di Dio” (San Giovanni Paolo II).