UCRAINA: ASSEMBLEA ONU APPROVA RISOLUZIONE CONTRO LA RUSSIA

67

L’Assemblea generale dell’Onu, ieri 14 novembre 2022, ha approvato con 94 voti a favore, 14 contrari e 73 astenuti una risoluzione in cui si chiede che la Russia sia responsabile per le sue violazioni della legge internazionale in Ucraina.

Il testo domanda che i 193 Paesi membri delle Nazioni Unite creino “un registro internazionale” per documentare le richieste di danni, perdite o lesioni agli ucraini causati dalla Russia.

In sostanza si chiede alla Russia di pagare le riparazioni per i danni causati con la sua invasione. 

La Cina e l’Iran hanno votato no alla risoluzione Onu.

Tra i 14 Paesi contrari ci sono anche Bahamas, Bielorussia, Corea del Nord, Cuba, Repubblica Centroafricana, Eritrea, Etiopia, Mali, Nicaragua, Siria e Zimbabwe.

Si tratta per lo più di autocrazie, legate anche militarmente a Mosca (Cuba, Nicaragua, Mali, Eritrea, Bielorussia, Corea del Nord, Siria…).

L’India è invece tra i 73 astenuti.