IL MINISTRO PIANTEDOSI RIFERISCE ALLE CAMERE: GRAVE FALSITA’ DIRE CHE IL GOVERNO IMPEDISCE O RITARDA I SOCCORSI

470

“… Il quadro normativo nazionale, peraltro sottoposto a vincoli di natura internazionale con specifico riguardo alla materia del soccorso in mare, non è assolutamente stato modificato dall’attuale Governo. Peraltro, le modalità tecnico-operative dei salvataggi non possono essere in alcun modo sottoposte a condizionamenti di natura politica o a interventi esterni alla catena di comando.

Dunque, sostenere che i soccorsi sarebbero stati condizionati o addirittura impediti dal Governo costituisce una grave falsità che offende, soprattutto, l’onore e la professionalità dei nostri operatori impegnati quotidianamente in mare, in scenari particolarmente difficili“.

Così il Ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, nella sua informativa di oggi 7 marzo alla Camera sui fatti di Cutro.