QUEI BRAVI RAGAZZI

95

Dopo la rielezione di Vladimir Putin a presidente della Russia tra i primi a congratularsi figurano il presidente venezuelano Nicolas Maduro, che lo ha definito «fratello maggiore», Kim Yong-Un dalla Corea del Nord, Xi Jinping dalla Cina e Ebrahim Raisi (recentemente deceduto nell’incidente in volo) dall’Iran.

Congratulazioni sono giunte anche da Cuba, Nicaragua, Bolivia e Honduras.

La saggezza popolare insegna che “chi si assomiglia si piglia”.