IL CORAGGIO DI ELISABETTA CANALIS: SFIDA AL POLITICAMENTE CORRETTO NELLO SPETTACOLO

213

Su instagram la showgirl Elisabetta Canalis si è lasciata andare a parole di dura critica del politicamente corretto, specie nel mondo dello spettacolo. Si è infatti espressamente dichiarata contro il “pensiero unico”, che ci censura “… per il terrore di essere bollati come misogini, omofobi o razzisti”.

Elisabetta esprime una verità tanto semplice quanto rivoluzionaria, di questi tempi: “L’Italia è un Paese libero e così dovrebbe rimanere. L’Europa non deve omologarsi alle follie del politically correct“. Ma la Canalis si spinge oltre e critica direttamente il jet set (Fedez docet), che sta “… fomentando un bullismo collettivo spacciato per difesa dei diritti delle minoranze”.

L’attrice e modella prosegue: “Togliere la libertà di una battuta, cancellare la storia perché certi simboli non possono appartenere al presente invece che spiegare attraverso la storia stessa perché e per come ci siamo evoluti, è come crearsi una visione del mondo basata su Google ed ascoltare chi urla più forte…”.

Complimenti per la lucidità e il coraggio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui