PENSIERI DELLO SPIRITO

370

 

Se riusciamo a ritagliare un momento nostro nella giornata […] all’alba, al cadere della sera, nel mezzo della giornata, in cui tornare all’essenziale, questo tempo altro custodirà il nostro tempo. 

Monaci di Cellole

 

Quando ci sentiamo spinti a rivendicare con violenza le nostre ragioni, a prendere le nostre rivalse, a vendicarci sottilmente, donaci la tua mitezza, Signore. 

Antonio Ramina

 

Carissimi genitori, vi chiedo un piccolo impegno: riportate la preghiera nelle vostre famiglie cominciando da un momento di comunione di voi genitori ogni sera, a conclusione della vostra giornata. 

Angelo Comastri

 

Potrebbe accadere che nel nostro impegno, nel nostro fare tante cose, anche belle e meritevoli, ci dimentichiamo che prima di “fare” il Signore desidera che stiamo con lui e portiamo altri a stare insieme a lui: fonte di acqua viva. 

Michele Ferrari

 

Sulla strada del cristiano non c’è posto per l’odio: se, come figli, i credenti vogliono assomigliare al Padre, non devono limitarsi alla semplice lettera della legge, ma vivere ogni giorno il comandamento dell’amore. 

Papa Francesco

 

Riesci a far pace con te stesso? Chiudi gli occhi e prova a cercare motivi per rallegrarti di te. 

Marina Marcolini

 

Ecco, io vorrei rinunciare a risolvere le tue croci. Mi piacerebbe piuttosto onorarle versandoci sopra dei fiori, parole profumate tese a valorizzare la prova che stai vivendo. 

Alessandro Vetuli

 

La vita ci mette sempre di fronte a delle scelte, e se non le compiamo in maniera consapevole, alla fine sarà lei a scegliere per noi, conducendoci dove non vorremmo. 

Papa Francesco

 

Dove i giovani parlano con i vecchi c’è futuro; l’alleanza dei vecchi e dei bambini salverà la famiglia umana. 

Papa Francesco

 

La carità è paziente, scive Paolo, e la pazienza è la capacità di sostenere le prove inaspettate, le fatiche quotidiane, senza perdere la gioia e la fiducia in Dio. 

Papa Francesco

 

I figli crescono e sono educati da quel che vedono, da quel che respirano. I nostri figli ci guardano!

Franco Nembrini